Mattia Favaro Official WebSite
Home
Chi Siamo
Gli spettacoli
Foto
Video
Info
Chi Siamo





  


Mattia Favaro

Fin da bambino, come tutti i bambini sognavo di avere dei super poteri, poi crescendo ho scoperto la giocoleria, un’affascinante mondo che mi permetteva di fare cose straordinarie, ma non era ancora abbastanza per lasciare tutti a bocca aperta, quasi per caso grazie a un libro ho scoperto le innumerevoli facce dell’illusionismo. Questo mi ha permesso di crescere professionalmente fondendo più arti in un unico genere. Ma sono molte le sfaccettature che ho sviluppato nel mondo nello spettacolo non solo come artista ma come un vero e proprio professionista, dai costumi, al tecnico del suono, alla preparazione atletica,fino alla realizzazione di illusioni molto complesse che utilizzo nello spettacolo. Tuttora continuo a studiare a rinnovare e ad elaborare nuove idee per raggiungere un grado di perfezione artistica e regalare al pubblico nuove emozioni.




Curriculum

Mattia Favaro, nasce a Monselice (PD) nel settembre del 1982.

1987 a soli 5 anni sfila come figurante della Giostra della Rocca di Monselice.

Nel 1992 ( 10 anni) seguendo le orme del padre Lorenzo, entra a far parte dei Guerrieri di Ecelo, un gruppo artistico di Arcieri e guerrieri medioevali, qui viene istruito al tiro con l’arco.

Nel 1993/94 è il più giovane arciere a partecipare al palio di Monselice e Montagnana, conquistando il terzo posto in entrambe le manifestazioni.

1994 conosce I Giullari dell’ Allegra Brigata e I Giullari del Diavolo, due gruppi di spettacolo medioevali, che lo incantano con i loro spettacoli di giocoleria. Qui nasce il desiderio di apprendere questa dura arte, con enormi sforzi da autodidatta perché non esistevano nè scuole nè insegnanti.

1995 entra a far parte  del Gruppo Storico del Triveneto, un gruppo che proponeva spettacoli medioevali in tutta Italia., nel ruolo di arciere ma non perdendo mai di vista lo studio della giocoleria.

1996 un anno molto importante per la sua carriera, comincia a proporsi in pubblico con le prime esibizioni di giocoleria. Fonda assieme a Manuel Bruttomesso (in arte Nespolo lo giullare) I Giocojones, un duo di giocolieri che cominciano ad esibirsi in molte manifestazioni storiche, tra le quali Le Giornate Medioevali della Repubblica di San Marino, contano varie apparizioni televisive Uno Mattina (Rai Uno), CNN, BBC, San Marino Tv. Si esibiscono periodicamente ai Castelli di Giulietta e Romeo (VI) nelle cene spettacolo.

1997 collabora  con la Compagnia della spada di Padova come giocoliere e percussionista.

1998 fa parte della “Sine Qua Non” gruppo di spettacolo che racchiude al suo interno una sinergia di varie forme artistiche, teatro, cabaret, giocolieri, musici, danzatori di livello internazionale. Gruppo di cui fa ancora parte oggi.

1999 comincia uno studio approfondito sull’illusionismo, un’arte che lo affascina in tutte le sue sfaccettature dal close-up, allo spettacolo da scena.

2000 Crea il suo primo spettacolo da palcoscenico moderno, attualmente in Italia è il primo giocoliere a staccarsi dall’arte di strada per crearne un nuovo stile.

2002 la passione per la magia e per Harry Houdini, lo portano a specializzarsi  nell’arte della fuga chiamata escapologia, è una branca della magia dove l’illusionista viene rinchiuso in vincoli di costrizione reali quali corde, manette, lucchetti, catene ecc.. e se ne  libera mettendo molto spesso a repentaglio la sua vita. Attualmente è una delle poche persone in grado di liberarsi da una regolare camicia di forza.

2003 Nasce “Fuga” il suo primo spettacolo interamente di escapologia.

2004 Apprende le tecniche di Barman Acrobatico, nella scuola PlanetOne di Perugia.

2005 Crea degli stage personalizzati di Giocoleria per il rione Santo Spirito  di Ferrara e molti altri gruppi storici.

2006 Crea lo spettacolo “My Life”  che fonde la magia con la giocoleria.

2007 Partecipa a Masters Of Magic un programma di Walter Rolfo con la partecipazione di Raul Cremona, Tony Binarelli e Alexander su Sky, dove  i migliori venti maghi d’Italia si sfidano a colpi di bacchetta magica! Un programma creato con la collaborazione della regione Valle d' Aosta e il Casinò di Saint Vincent.

Viene nominato mago del mese in una nota rivista online a cura di Gabriele Gentile.

2008 Entra a far parte di Mitia, un network di spettacolo internazionale, lavora con Jump Zone (ex Cirque du Soleil) nello spettacolo Summer  Show  (spettacolo acquatico) liberandosi da una camicia di forza a 15 metri d’altezza appeso per i piedi a testa in giù, per poi tuffarsi dalla stessa altezza dentro una piscina. Attualmente in Italia solo tre persone hanno  tentato un’impresa simile.

2009 Nasce lo spettacolo il Bagatto, che rievoca le tecniche dei più abili bari della storia.

2010 Crea con la collaborazione di Marzia Pistorio Tra Illusione e Realtà, un vero e proprio spettacolo storico, con l'ausilio di grandi illusioni mozzafiato.

2011 Viene selezionato per partecipare al programma televisivo Italian's Got Talent (canale 5), dove conquista i guidici con tre si e guadagna la standin ovation del pubblico.

2012
TESLA spettacolo di Illusionismo in SteamPunk style.

2013 INQUISITUM spettacolo di illusionismo con tema l'inquisizione.




 Marzia Pistorio

In arte Marzia Shila, assistente, ballerina e tecnico del suono.
Dal 2010 collabora con Mattia Favaro nei suoi spettacoli, aiutandolo a creare idee sempre innovative e mai banali, grazie a lei lo spettacolo si trasforma si arricchisce di coreografie e vengono inserite le prime grandi illusioni che suscitano un enorme successo nell'ambito storico e non.

Marzia nasce a Milano, fin da bambina coltiva la passione per la danza cosa che nel tempo l'ha portata a lavorare nel mondo dei villaggi turistici, lavora all'estero e approfondisce la sue capacità non solo come ballerina ma anche come tecnico audio frequentando corsi di formazione.
Lavora in Egitto e Tunisia nel 2010 conosce Mattia e viene letteralmente catapultata nel mondo della magia.